Per Sempre di Gaetano di Maria (Book Sprint)

Andrea Macaluso è un fotoreporter che vive a Palermo. La sua vita cambia improvvisamente quando, una notte, è preda di un incubo, a seguito del quale vivrà un’avventura straordinaria. Incontrerà Anna, una ragazza con la quale vivrà una storia fatta di sesso e di mistero e, successivamente, la zingara Adina, la quale lo metterà di fronte a una realtà sconcertante. Anna, infatti, è morta suicida trent’anni prima ed è tornata nel mondo dei vivi per vendicarsi dell’abbandono da parte del fidanzato un mese prima delle nozze. Andrea, grazie alla zingara, scoprirà di avere la facoltà di vedere e parlare con le persone defunte, tra le quali una bambina di nome Giulia, uccisa involontariamente dal padre, boss del quartiere Pietraspina e marito di Michela, splendida donna di cui Andrea s’innamora da cui è ricambiato. Grazie all’aiuto dell’amico guardiacoste Luigi, Andrea conosce Padre Luciano, un giovane sacerdote, al quale confida la sua storia. Il prete accetta di aiutare Andrea convinto che, la sola preghiera, possa rimandare Anna nell’aldilà.


Dettagli prodotto Cartaceo: 16.90

  • Editore : Booksprint (30 settembre 2020)
  • Lingua : Italiano
  • Copertina flessibile : 100 pagine
  • ISBN-10 : 8824947905
  • ISBN-13 : 978-8824947909
  • Peso articolo : 140 g

L’amante giapponese di Isabel Allende (Feltrinelli)

“Un romanzo sull’amore che non passa e sul potere delle parole degli amanti” Io Donna

L’epica storia d’amore tra la giovane Alma Belasco e il giardiniere giapponese Ichimei: una vicenda che trascende il tempo e che spazia dalla Polonia della Seconda guerra mondiale alla San Francisco dei nostri giorni.
“Ci sono passioni che divampano come incendi fino a quando il destino non le soffoca con una zampata, ma anche in questi casi rimangono braci calde pronte ad ardere nuovamente non appena ritrovano l’ossigeno.”

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “L’amante giapponese” di Isabel Allende. Una storia travolgente, dolce e anche un po’ triste.

In questo romanzo la grande scrittrice Isabel Allende racconta di una storia d’amore passionale e travolgente tra Alma Belasco e Ichimei.

Una trama dolce, passionale, ma anche molto triste. Da una parte l’amore incondizionato dei protagonisti che non cambierà mai, neppure con la morte, dall’altra l’impossibilità di vivere appieno i loro sentimenti.

STUPENDO!

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Isabel Allende

Isabel Allende è nata a Lima, in Perú, nel 1942, ma è vissuta in Cile fino al 1973 lavorando come giornalista. Dopo il golpe di Pinochet si è stabilita in Venezuela e, successivamente, negli Stati Uniti. Con il suo primo romanzo, La casa degli spiriti, del 1982 (Feltrinelli 1983), si è subito affermata come una delle voci più importanti della narrativa contemporanea in lingua spagnola. Con Feltrinelli ha pubblicato anche: D’amore e ombra (1985), Eva Luna (1988), Eva Luna racconta (1990), Il Piano infinito (1992), Paula (1995), Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci (1998), La figlia della fortuna (1999), Ritratto in seppia (2001), La città delle Bestie (2002), Il mio paese inventato (2003), Il Regno del Drago d’oro (2003), La Foresta dei pigmei (2004), Zorro. L’inizio di una leggenda (2005), Inés dell’anima mia (2006), La somma dei giorni (2008), L’isola sotto il mare (2009), Il quaderno di Maya (2011), Le avventure di Aquila e Giaguaro (2012), Amore (2013) e Il gioco di Ripper (2013). Negli audiolibri “Emons/Feltrinelli”: La casa degli spiriti (letto da Valentina Carnelutti, 2012) e L’isola sotto il mare (letto da Valentina Carnelutti, 2010). Inoltre, Feltrinelli ha pubblicato Per Paula. Lettere dal mondo (1997), che raccoglie le lettere ricevute da Isabel Allende dopo la pubblicazione di Paula (1995), e La vita secondo Isabel, di Celia Correas Zapata (2001). Nel 2014 Barack Obama l’ha premiata con la Medaglia presidenziale della libertà.


Dettagli prodotto Cartaceo: 9.50 euro

  • Editore : Feltrinelli (12 gennaio 2017)
  • Lingua: : Italiano
  • Copertina flessibile : 288 pagine
  • ISBN-10 : 8807888866
  • ISBN-13 : 978-8807888861
  • Peso articolo : 245 g
  • Dimensioni : 13 x 1.83 x 19.99 cm

Dettagli prodotto Ebook: 6.99 euro

  • ASIN : B01MT85J2K
  • Editore : Feltrinelli Editore (12 gennaio 2017)
  • Lingua: : Italiano
  • Dimensioni file : 719 KB
  • Da testo a voce : Abilitato
  • Screen Reader : Supportato
  • Miglioramenti tipografici : Abilitato
  • Word Wise : Non abilitato
  • Lunghezza stampa : 290 pagine

Un Camper color Formaggio di Geronimo Stilton (Piemme)

Cari Amici Roditori, conoscete i miei libri? Sono storie più tenere della mozzarella, più gustose del groviera, più saporite del gorgonzola… proprio storie coi baffi parola di Geronimo Stilton.

“Io sono un tipo, anzi un topo, molto pigro. Io odio viaggiare. Allora che ci faccio qui in Topikistan, a quaranta gradi sotto zero, su un camper color formaggio? Chiedetelo a mio nonno, Torquato Travolgiratti, detto Panzer…” (Geronimo Stilton) Età di lettura: da 6 anni.

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “Un Camper color Formaggio” di Geronimo Stilton, una storia ironica e divertente per bambini.

Geronimo partirà con Nonno Torquato alla scoperta del Topikistan con un camper moderno color formaggio.

Le mie figlie sono appassionate di questi libri, né ho acquistati tantissimi dato che sono letture semplici e appassionanti. Sono scritte in maniera impeccabile con tanti colori. Le illustrazioni sono ben fatte.

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Geronimo Stilton

Nato a Topazia, la capitale dell’Isola dei Topi, è laureato in Topologia della Letteratura Rattica e in Filosofia Archeotopica Comparata. Geronimo Stilton è il direttore dell’Eco del Roditore, il giornale più famoso dell’Isola dei Topi, fondato da suo nonno Torquato Travolgiratti. Ha scritto più di 130 libri. Nel tempo libero colleziona antiche croste di parmigiano del Settecento, gioca a golf ma soprattutto adora narrare fiabe al suo nipotino Benjamin.

www.geronimostilton.com


Dettagli prodotto Cartaceo 8.33 euro

  • Peso articolo : 180 g
  • Copertina flessibile : 128 pagine
  • ISBN-10 : 8856643766
  • ISBN-13 : 978-8856643763
  • Dimensioni : 14.5 x 1.1 x 18.5 cm
  • Editore : Piemme (12 febbraio 2015)
  • Lingua: : Italiano

La Ragazza delle Arance di Jostein Gaarder (Longanesi&Co)

Georg Røed ha quindici anni e conduce una vita tranquilla, come la maggior parte dei suoi coetanei. Ma un giorno trova una lettera che suo padre gli aveva scritto prima di morire e che aveva poi nascosto, affinché il figlio la potesse trovare una volta grande. In questa lettera il padre, Jan Olav, racconta la storia della “ragazza delle arance”, una giovane con un sacchetto di arance incontrata un giorno per caso su un tram di Oslo e subito persa. Per Jan è un colpo di fulmine. Georg si appassiona a questo racconto, che si accorge riguardarlo molto da vicino e che pian piano gli svela ciò che è accaduto prima della sua nascita; un racconto attraverso il quale la voce del padre lo raggiunge da lontano facendolo riflettere sul senso della vita.

Recensione

Oggi voglio parlarvi del mio libro preferito “La Ragazza delle Arance” di Jostein Gaarder. Un romanzo che ho amato intensamente dalla prima all’ultima pagina.


Ho ricevuto in regalo questo libro tanti anni fa. È un romanzo delizioso e dolcissimo, credo di averlo letto una decina di volte da quando l’ho ricevuto. La storia è emozionante.

Georg è un ragazzo tranquillo con una vita normale, finché un giorno trova una lettera di suo padre che gli ha scritto prima di morire. Il genitore gli racconta la storia della “Ragazza delle Arance”.

Una storia d’amore unica, ricercata e voluta. Una profonda riflessione sulla durata della vita e sul senso vero e proprio dell’esistenza. Bellissimo! Consiglio!

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Jostein Gaarder 

(immagine presa QUI )

Nato a Oslo nel 1952, dopo aver studiato filosofia, teologia e letteratura, ha insegnato filosofia per dieci anni. Ha esordito come scrittore nel 1986, e ben presto è diventato uno degli autori più noti del suo Paese. Con Il mondo di Sofia ha raggiunto il successo internazionale. Apparso in Norvegia nel 1991, il romanzo ha occupato per molto tempo i primi posti nelle classifiche dei bestseller in Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti e Italia dove ha anche conquistato il Premio Bancarella nel 1995. In seguito Gaarder ha confermato di essere uno degli scrittori europei più amati con L’enigma del solitario, Il viaggio di Elisabet, Vita brevis, In uno specchio, in un enigma e Maya, tutti pubblicati da Longanesi. Presso Salani sono apparsi C’è nessuno?, Che cosa c’è dietro le stelle? e, con Kaus Hagerup, Lilli de Libris e la biblioteca magica. 


Dettagli prodotto Cartaceo: 7.90 euro

  • Editore : TEA (25 gennaio 2018)
  • Lingua: : Italiano
  • Copertina flessibile : 193 pagine
  • ISBN-10 : 8850248903
  • ISBN-13 : 978-8850248902
  • Peso articolo : 220 g
  • Dimensioni : 12.8 x 2 x 19.8 cm

Dettagli prodotto Ebook: 6.99 euro

  • ASIN : B0065N8TTA
  • Editore : Longanesi (31 dicembre 2010)
  • Lingua: : Italiano
  • Dimensioni file : 277 KB
  • Da testo a voce : Abilitato
  • Screen Reader : Supportato
  • Miglioramenti tipografici : Abilitato
  • Word Wise : Non abilitato
  • Lunghezza stampa : 177 pagine

Il barone rampante di Italo Calvino (Oscar Mondadori)

“Un ragazzo sale su di un albero, si arrampica tra i rami, passa da una pianta all’altra, decide che non scenderà più. L’autore di questo libro non ha fatto che sviluppare questa immagine e portarla alle estreme conseguenze: il protagonista trascorre l’intera vita sugli alberi, una vita tutt’altro che monotona, anzi: piena d’avventure, e tutt’altro che da eremita, però sempre mantenendo tra sè e i suoi simili questa minima ma invalicabile distanza.” Dalla prefazione di Calvino all’edizione scolastica del 1965.

La storia del Barone Cosimo Piovasco di Rondò, indomabile ribelle che a dodici anni sale su un albero per non ridiscenderne mai più, è considerata uno dei capolavori di Calvino. Questa splendida versione, dedicata ai ragazzi, fu realizzata dall’autore nel 1959 mantenendo intatte la qualità della scrittura e la suggestione del racconto. Una storia piena di avventure, leggerezza e libertà. Età di lettura: da 11 anni

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “Il barone rampante” di Italo Calvino che mi è stato regalato tanti anni fa da mia zia.

La storia narra del Barone Cosimo che si ribella alla società e alla sua famiglia. All’età di dodici anni sale su un albero per non ridiscendere mai più. Il Barone incontra personaggi stravaganti, importanti e malviventi. Cosimo trascorre una vita avventurosa, leggera e libera.

Un libro che tutti dovrebbero leggere almeno una volta nella vita. Mi piace lo stile letterario sia per il suo lato ironico sia per l’esposizione dei temi trattati.

Consiglio!

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️

Italo Calvino

Italo Calvino è nato il 15 ottobre 1923 a Santiago de Las Vega de La Habana. È deceduto a Siena il 19 settembre 1985. 

Intellettuale di grande impegno civile, politico e culturale è stato uno dei narratori italiani più importanti del secondo Novecento.


Dettagli prodotto Cartaceo: 9.35 euro

  • Peso articolo : 305 g
  • Copertina flessibile : 234 pagine
  • ISBN-10 : 8804598891
  • ISBN-13 : 978-8804598893
  • Dimensioni : 12.8 x 1.9 x 19.3 cm
  • Editore : Mondadori; 2 edizione (13 aprile 2010)
  • Lingua: : Italiano

Cambiare l’Acqua ai Fiori di Valérie Perrin (Edizioni e/o)

Vincitore nel 2018 del Prix Maison de la Presse, presieduto da Michel Bussi, con la seguente motivazione: “Un romanzo sensibile, un libro che vi porta dalle lacrime alle risate con personaggi divertenti e commoventi”.

Violette Toussaint è guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna. Ricorda un po’ Renée, la protagonista dell’Eleganza del riccio, perché come lei nasconde dietro un’apparenza sciatta una grande personalità e una storia piena di misteri. Durante le visite ai loro cari, tante persone vengono a trovare nella sua casetta questa bella donna, solare, dal cuore grande, che ha sempre una parola gentile per tutti, è sempre pronta a offrire un caffè caldo o un cordiale.

Un giorno un poliziotto arrivato da Marsiglia si presenta con una strana richiesta: sua madre, recentemente scomparsa, ha espresso la volontà di essere sepolta in quel lontano paesino nella tomba di uno sconosciuto signore del posto. Da quel momento le cose prendono una piega inattesa, emergono legami fino allora taciuti tra vivi e morti e certe anime che parevano nere si rivelano luminose.

Recensione

Oggi voglio parlarvi del libro “Cambiare l’Acqua ai Fiori” di Valérie Perri che ho acquistato in quanto ho letto moltissime recensioni positive.

Questo romanzo ha avuto un successo strepitoso sia in Francia sia nel resto del mondo. Io ho acquistato l’ebook per comodità a un prezzo esorbitante (12 euro). Con senno di poi mi sono pentita dato che con pochi euro in più avrei potuto comperare il cartaceo.

La storia narra di Violette: la guardiana del cimitero. La protagonista ha avuto una vita travagliata e triste.

L’autrice ha uno stile di scrittura molto particolare: caratterizzato da elenchi lunghi che un po’ mi hanno annoiato. La trama è abbastanza originale, i personaggi intriganti e l’ambientazione insolita.

Una lettura veloce, leggera, carina, ma nulla di più.

Forse le mie aspettative era maggiori del valore effettivo del romanzo.

Stelle ⭐️⭐️⭐️

Valérie Perrin

Valérie Perrin lavora da sempre nel mondo dell’arte e per anni è stata fotografa di scena delle più importanti produzioni cinematografiche francesi, tra cui quelle del marito Claude Lelouch. Il suo talento nel cogliere attraverso l’obiettivo situazioni, atmosfere, emozioni le ha fatto conquistare numerosi premi.


Dettagli prodotto Ebook: 11.99 euro

  • Dimensioni file : 1132 KB
  • Lunghezza stampa : 424 pagine
  • Word Wise : Non abilitato
  • ASIN : B07S7R4KHR
  • Editore : Edizioni e/o (10 luglio 2019)
  • Lingua: : Italiano

Dettagli prodotto Cartaceo: da 17.05 euro

  • Peso articolo : 470 g
  • ISBN-10 : 8833570991
  • ISBN-13 : 978-8833570990
  • Lingua: : Italiano